Home Articoli 10 Cose utili da sapere quando si visita Milano

10 Cose utili da sapere quando si visita Milano

by Matilde

Stai per visitare Milano per la prima o la millesima volta? Sono sicura che questi consigli ti saranno molto utili.

1 – Andiamo di fretta

Una delle cose che noterete per prime sicuramente è la fretta. Se prendi le scale mobili in metropolitana devi stare sulla destra perché sulla sinistra passa chi non ha tempo di cincischiare. Lo stesso vale se entrate in un cafè; se deciti di fermarvi al bancone non devi essere di ostacolo, così come pretendere che vi si illustri cosa può offrire il bar. Si beve caffè, espresso. 😉

2 – Come prendere autobus e metropolitana

I biglietti per i mezzi posso essere acquistati in edicola, dal tabaccaio o in metropolitana alle macchinette automatiche. Se non vuoi perdere tempo per fare tutto ciò potete acquistarli anche mandando un sms al 48444 scrivendo “ATM“. Riceverai in pochi secondi un altro sms contenente anche un QR code da utilizzare in metropolitana. Ovviamente non funzionerà mai, ma ti basterà esibirlo “scazzatamente” (da vero Milanese) vicino al gabbiotto del personale per farvi aprire le porte dedicate alle carrozzine.

Il trucco per farlo funzionare, pare, sembra quello di avvicinarlo né troppo né troppo poco al lettore. Se non c’è nessuno a prestarti aiuto (come nella nuova M5) puoi chiederlo attraverso un citofono, che onestamente non so dove si trovi.

3 – Alcuni bus è meglio non prenderli

Bus e tram non sono tutti uguali. Se si è dei turisti e si ha tempo da perdere per spostarsi da una zona all’altra allora meglio farlo con stile. Sono assolutamente sconsigliati gli autobus che percorrono la circolare di Milano quali 90 e 91. Il 14 è un tram che porta nelle zone vitali della città ma è una sauna di odori, meglio il buon vecchio 2. Preferite tram aperti quali 19, 3, 1, 27 etc. Meno e meglio frequentati.

Se vuoi provare qualcosa di nuovo ci sono tantissimi monopattini da prendere al volo con registrazione immediata, così come molte bici elettriche…ma attenzione, sta arrivando la segnaletica anche per questi nuovi mezzi di trasporto.

4 – Non guidare a Milano

Perché noleggiare una macchina a Milano? Per stare bloccati nel traffico o per finire sulle rotaie del tram?
Non è infatti inusuale vedere qualche turista (e non solo) bloccato tra le rotaie o i “binari morti” di alcune strade. Altre vie del centro invece sono troppo strette, o a senso unico.. insomma, davvero difficile districarsi. Ah, i parcheggi non esistono più e quelli coperti ti costeranno dai 4 ai 5 euro all’ora.

5 – Nessuno esce più per cuccare

Non ho mai visto nessuno approcciare qualcuno in un bar, qui le conoscenze si fanno per “amici di amici”. Se hai deciso di fare un giretto per Milano al fine di trovare la tua dolce metà lascia ogni speranza, ma se hai deciso di divertirti un po’ allora ci sono molte discoteche che potranno fare al caso tuo.

6 – Brunch e cene vanno prenotate

Hai salvato così tanti luoghi Instagrammabili su Instagram che non vedi l’ora di andarci. Tu e altre mille persone che hanno avuto la stessa idea. Molti ristoranti vanno infatti prenotati con molto anticipo, specialmente la sera.

Brunch Fuorimano

7 – gratis = coda

Se hai letto in qualche guida che c’è una bellissima mostra gratuita proprio il giorno in cui vuoi andare tu allora puoi esser certo che quelle mille persone presenti al brunch si sposteranno tutte li insieme a te. Se vuoi visitare qualcosa che comporta un ingresso gratuito meglio farlo la mattina prestissimo. Vedo sempre certe code fuori dal Duomo di Milano o dalla Pinacoteca di Brera e mi chiedo perché sprecare così il proprio tempo.

8 – Evita i weekend fuori porta

Siamo già a Milano, perché non andiamo il weekend al lago di Como? Non ci ha pensato nessuno! Se vuoi farti un weekend fuori porta dovrai utilizzare una partenza intelligente. Meglio il sabato della domenica, e meglio tornare alle 15 che alle 20.00.

9 – Puoi ricaricare il cellulare in metro

Se ti si è scaricato il cellulare non c’è bisogno di entrare in un cafè; puoi ricaricarlo anche entrando nelle principali stazioni della Metropolitana verde M2 (ad oggi sono attive quelle di: Porta Genova, Cadorna, Porta Garibaldi, Piola, Stazione Centrale) dando un’occhiata alle colonnine posizionate.

10 – La differenza tra il drink e l’aperitivo

Facciamo una chiarezza sui prezzi: se vai a fare l’aperitivo puoi mangiare tutto ciò che vedi sul bancone ed accompagnarlo ad un drink al prezzo medio di 8-12 euro. Se entri e decidi di non mangiare o se la sera vuoi solo berti un drink paghi comunque 12 euro. Ti conviene quindi entrare affamato!

Aperitivo Micasa Tosteria Milano

Sicuramente può anche interessarti:

COSA FANNO I SINGLE A MILANO



SEGUICI SUI SOCIAL!

Ci puoi trovare su Instagram sotto il nome di @my.trip.map e @disciules
Su Facebook siamo Disciules Blog
Puoi scoprire le nostre offerte di viaggio su Instagram @piccioneinviaggio
Il canale Telegram per le offerte è offerteweekend
Infine, seguici su Tripadvisor


Questo sito contiene link di affiliazione ai prodotti. Potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi collegamenti. Questo non andrà ad incidere sul tuo prezzo.

You may also like

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: