Come funziona L’invisalign? La mia opinione

Ho deciso di optare per l’utilizzo di questo prodotto in quanto nelle pubblicità che vedevo il sorriso delle persone che indossavano non accennava a mostrare segni di qualcosa sui denti. La comodità di poter togliere l’apparecchio quando volevo senza dover districarmi tra tutti i cavi quando avrei dovuto pulirmi i denti era un altro dei vantaggi che mi hanno portato a fare questa scelta. Se vuoi sapere tutta la verità sull’Invisalign continua la lettura di questo articolo perché non ne troverai altri simili in rete o comunque non che io abbia potuto verificare!

Tutta la verità sull’Invisalign

Ricordo che i primi mesi era balenata nella mia mente l’idea di aver fatto la scelta sbagliata ma poi più avanti nel tempo mi sono comunque ricreduta. Il problema è che ne parlano talmente bene che non vengono mai messi in luce anche gli aspetti negativi e quando ci li si ritrova davanti è sempre una sorpresa. In questo articolo voglio invece mettervi in guardia su tutto quello che dovrete affrontare se sceglierete di utilizzare questo prodotto così da essere preparati i su ogni inconveniente.

Iniziamo dalla domanda principale; Ma è davvero invisibile?

Non avevo idea che per il mio particolare caso sarebbero serviti molti più “puntini o attaccature” rispetto al normale. Adesso andrò a spiegarvi cosa sono. La prima mascherina è diciamo quella di prova e serve per introdurvi a questo servizio senza spaventarvi troppo. Il problema è che poi verranno inseriti un numero di gancetti pari a quello cheservono per risolvere il vostro problema.

Si tratta di una sorta di piccoli puntini applicati direttamente sui vostri denti (tranquilli, non si tolgono) dello stesso vostro colore che vi aiuteranno nel corso di questi mesi ma che alla vista con l’apparecchio indossato e quest’ultimi, rimangono Ben visibili.

Mi sono stati applicati 12 puntini ma fortunatamente sono stati risparmiati i dentoni davanti e per questo motivo la mia bocca non mi è sembrata poi così tanto terribile ma ammetto che la prima volta che mi sono guardato allo specchio e ho visto queste bolle all’interno della mascherina e mi sono un po’ spaventata. Vado ad inserire la foto per darvi un’idea di cosa sto parlando.

Devo dire che quasi nessuno mi ha mai chiesto che cosa avessi in bocca. Infatti nonostante la nostra preoccupazione le altre persone non sono solite notare cosa abbiamo tra i denti o comunque a farsi troppe domande… dopotutto si vede che è un apparecchio, cosa dovrebbe essere? Non c’è nulla di cui vergognarsi ad indossare una mascherina per la correzione dei denti e quindi questo punto non dovrebbe allarmarvi nella vostra decisione.

Passiamo da un altro punto cruciale: è un trattamento è doloroso?

La prima volta che indossate le vostra prima mascherina non sentirete alcun dolore in quanto è stata creata apposta per farvi abituare ad avere un materiale gommoso all’interno della vostra bocca.

Ciò che farà male sarà mettere le mascherine per i primi due o tre mesi in quanto esse vengono cambiate circa ogni due settimane (dopo 6 mesi mi è stato agevolato il cambio ogni settimana)  e poi si potrà decidere di diminuire fino a 10 giorni. Quando si indossa la prima mascherina si sente un po’ di pressione ma non si sente dolore. Si inizia a sentire un po’ di fastidio dopo qualche ora, oppure solitamente anche il giorno dopo. Più che dolore è una sensazione di fastidio che vi potrebbe portare a voler togliere le mascherine, ma il mio consiglio è sicuramente quello di tenerla addosso in quanto toglierle e rimetterle potrebbe risultare molto più fastidiosa che tenerle su. Piuttosto, il giorno in cui dovete cambiarle, fate una pausa di un paio di ore dopo averla indossata per 5, oppure indossate il mattino presto così siete sicuri che il dolore bene o male comparirà la notte. Se vedete che però vi svegliate la notte per il fastidio procedete all’inverso.

Una mia nuova tecnica invece prevede di togliere le mascherine quando dopo averle messe nuove per circa 5 ore iniziano ad indolenzire i denti. Le tolgo per 10 minuti e le rimetto. Faccio così per un paio di volte, dopo averle messe per la prima volta verso l’una di pomeriggio e mi ritrovo a non sentire alcun fastidio.

Ogni quanto si cambiano le mascherine? Quanto dura il trattamento?

Abbiamo appunto detto che le mascherine solitamente si cambiano ogni due settimane o 10 giorni a seconda di come reagiscono i vostri denti al trattamento che dovete fare. Il trattamento solitamente può variare da sei mesi ad un anno e mezzo. Contando che le ultime mascherine vengono cambiate circa ogni settimana il vostro trattamento potrebbe durare meno del previsto. Le mie 26 mascherine sono infatti durate circa 8 mesi di trattamento.

Ogni quanto bisogna andare dal dentista?

Non è necessario andarci per regolarle ma ogni 2-3 mesi si fa il punto della situazione per decidere di continuare con le mascherine che sono state ipotizzate. La visita dura il tempo di una controllata, metterete insieme la nuova mascherina e vi verranno rilasciate le altre 7 (o quantità a seconda del numero concordato).

Si ma quanto costa?

Si tratta sicuramente di un trattamento più costosa rispetto a quello tradizionale. Chiedendo indicativamente il costo di un dentista mostrando il mio problema mi era stato chiesto €3500 senza ovviamente fare prima una panoramica del problema (Cosa necessaria e a pagamento, immagino sui 200 euro, prima di procedere con il vero e proprio preventivo). Partecipando all’open day dell Invisalign (servono per non spendere i 200 euro di cui sopra per avere il preventivo) presso una struttura abbastanza famosa ho ricevuto un preventivo di €4300 (come prezzo già scontato…) che sono riuscita ad ammortizzare in buona parte con l’assicurazione medica del lavoro che dovreste avere anche voi se assunti. Il costo del preventivo si riferiva a circa 26 mascherine per un trattamento completo sopra e sotto per circa un anno.

Cosa succede se rompo o perdo le mascherine?

Personalmente non mi è mai successo ma il dentista consiglia di indossare la mascherina successiva in quanto il tempo per rifare la vostra mascherina che avete rotto perso e sicuramente maggiore rispetto al tempo di utilizzo della stessa. Per non dover quindi aspettare settimane che la vostra mascherina sia pronta il consiglio è quello di andare su utilizzare la mascherina successiva. In ogni caso Esse sono tutte assicurate e non dovrete pagare costi in più.

Per quanto tempo le devo indossare?

Più le indossate meno le indosserete. Questo vuol dire che potete non tenerle addosso solo per circa 1h al giorno. Ovviamente poi ognuno fa come vuole, ma non vedo perchè non dovreste tenerle su per un tempo maggiore. Finite di mangiare al ristorante? Le prendete, andate in bagno a sciacquarle e le rimettete. Poi a casa vi lavate i denti. Mangiate in giro il gelato? Ve la togliete per strada e poi dopo un 10 minuti (quando anche l’ultima briciola bene o male è stata ingerita) le rimettete senza risciacquarle. Puzzeranno un po’, ma siete sempre voi, non fate gli schizzinosi! Una serata fuori con gli amici? Tenetele su! Se poi dovete mangiare qualche patatina fritta le potrete togliere e rimetterle quando nessuno o pochi eletti vi vedono. Fatela passare come un motivo di vanto (lo è, poi avrete dei bei denti e siete riusciti ad affrontare una grande spesa) invece che un danno!

Le mascherine danno fastidio?

Non ci può essere una sola risposta in quanto è un opinione del tutto personale. Io non ho mai riscontrato nessun fastidio se non è alcune mascherine che non erano state perfettamente Allineate al mio dente sporgente e davano un po’ di fastidio alla gengiva. Alcuni hanno riscontrato un po’ di fastidio alle gengive ma quel per qualsiasi problema potete rivolgervi al vostro dentista che provvederà a riallineare le mascherine future.

Come prendersi cura delle mascherine?

Vi verrà fornito un porta mascherine tascabile nel quale riporre le vostre mascherine quando non lo utilizzate ovvero durante i pasti. Per lavare le mascherine alcuni suggeriscono di utilizzare il sapone ma io personalmente non lo utilizzerei mai in quanto poi dovrei passare la maggior parte del tempo a risciacquare la mascherina per evitare di avere del sapone in bocca. Potete invece tranquillamente usare il vostro spazzolino da denti e il dentifricio per lavarle.

Quando avete un po’ di tempo, ovvero la mattina o la sera potete disinfettare le mascherine inserendole in un bicchiere d’acqua e mettendoci all’interno un po’ di bicarbonato. In commercio vendono tante altre cose costose che personalmente non mi sono mai servite a nulla e risultano anche un po’ pericolose stando a guardare gli ingredienti.

Che sensazione si prova?

Può essere vero che molto spesso ti dimentichi cose di averlo su e sono arrivata a dover controllare con la lingua se lo stava indossando meno. Altre volte invece quando sono nervosa o quando mi sveglio al mattino tendo a digrignare i denti.

Le mascherine si possono perdere in bocca? Assolutamente no sono ben ancorate ai denti e per staccarle dovrete infilare le unghie all’interno degli ultimi denti e fare pressione.

Si può mangiare con indosso le mascherine?

Questa è una delle cose che ho provato fin dai primi tempi perché ero davvero scocciata dal fatto di doverla togliere anche per mangiare una sola caramella ho il gelato. Ovviamente la prova è stata disastrosa. Ho provato addirittura mangiare una caramella morbida che si è prontamente attaccata la mascherina facendo da ventosa e rovinandola. Non bevo molti caffè e quindi non ho mai avuto questo problema ma il mio consiglio è quello di non utilizzarla con prodotti caldi o troppo colorati per non rovinarle.

Pensavo che non mi sarebbe importato e le prima volte o addirittura provato a lasciarle solo mentre mangiavo dei crackers cercando di fargli sciogliere in bocca.

La mia volontà di mangiare ad ogni ora del giorno era talmente tanta che non sopportava l’idea, piegherà come sono, di doverlo togliere e rimettere ogni volta.

Posso dire di essere cambiata perché mangiare anche solo un gelato con addosso la mascherina è davvero orribile. Cercate di fregarvene e di togliere le mascherine e anche da altri per gustarvi in pace il vostro gelato!

Assaporare qualcosa con addosso la mascherina sa sempre di gomma in un modo o nell’altro.

quindi all’ultima domanda che vi starete ponendo vero Come faccio a togliere la mascherina quando qualcuno mi chiede se voglio una caramella, un caffè o qualsiasi altra cosa io rispondo giratevi dall’altra parte, toglietevela e accettate di buon gusto! Dire sempre di no non vi farà mai bene. Se invece state seguendo una dieta ferrea direi che allora questo è un ottimo modo per seguirla alla lettera.

Se avete altre domande relative all’utilizzo di questo prodotto non esitate a chiedere!

Leave a comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: