Home Articoli Innamorarsi a Milano è possibile?

Innamorarsi a Milano è possibile?

by Matilde

Qualche tempo fa era uscito l’articolo sul Corriere “Milano, città dei single: innamorarsi è una «Mission impossible»” che introduceva in modo simpatico uno dei problemi maggiori di questa città caotica e frenetica; fidanzarsi.

Sono nata e cresciuta in questa città dai primi anni 90 (come la fantastica musica Dance) e vi racconterò il mio punto di vista su questa città dalla doppia faccia, senza escludere nessuna fascia di età.

Qualcuno forse vorrebbe leggere una risposta schietta e diretta sul perchè non riesce a trovare l’anima gemella a Milano, una sorta di risposta universale (la stessa risposta tanto agoniata del “come si fa ad essere felici o qual è il senso della vita?). E mentre tutti i vostri amici dell’hinterland milanese si stanno sposando ed avendo il secondo figlio voi vi chiedete se sia una questione di latitudine e longitudine. Ebbene si, è proprio l’aria sopra Milano ad essere forse impestata da tutto ciò che di negativo può provocare una città così frenetica.

Innamorati nell’Hinterland Milanese

Basta infatti spostarsi un po’ fuori Milano per scoprire che non ci sono gli stessi problemi che hanno i Milanesi in amore, nonostante lavorino a Milano. Può sembrare una sciocchezza ma fateci caso. La domanda sorge spontanea; devo trasferirmi nell’hinterland?

No, perchè trasferirsi non conta come nascere lì. Tutte le coppie che conosco che si sono sposate giovani si sono conosciute ancora da ragazzini quando frequentavano la compagnia del paese, e da li non si sono più lasciate. Fare un percorso di vita insieme sin dalla giovane età è sicuramente il passo migliore per assicurarsi un futuro insieme, così come tanti single ritornano sui loro passi decidendo di frequentare un coetaneo ed ex compagno delle superiori ritrovato. Non è disperazione, è capire che avere origini e ricordi in comune può essere un ottimo inizio.

Trovare estranei con il nostro stesso percorso di vita è sicuramente più difficile e più cresciamo più siamo spaventati dalla diversità dell’altro. Ci sentiamo spaesati, rivogliamo “tornare a casa” tra le braccia di qualcosa di conosciuto che assomiglia alla nostra infanzia.

Ma bando alle ciance e ai neo sposini che probabilmente non avranno vita facile in quanto potrebbero voler decidere di trasferirsi a Milano o la possibilità di un avanzamento di carriera che potrebbe mettere la pulce all’orecchio ad uno dei due partner il quale inizierà a vedere intorno a sé un sacco di possibilità e caramelle che non ha mai provato. Quello che ancora non sa, in quanto sposato giovane, è che le caramelle portano molto spesso ad avere le carie e a non saper più distinguere un sapore dall’altro.

Perchè a Milano non ci si innamora?

Siete seduti ad un cafè vista mare, vi girate e scoprite che il vostro lui vi sta guardando.. si alza viene verso di voi..

No nulla di tutto ciò. Tipico approccio milanese: siete seduti in un pub e state bevendo come se non ci fosse un domani per dimenticare che siete soli e vi alzate ogni mattina alle 7. Vi girate, vedete un tipo carino. Sicuramente gay. Ne vedete un altro ma sta guardando una ragazza rifatta che passa davanti a lui e allora vi rigirate schifate. Ne vedete un altro ma è troppo impegnato a bere con i suoi amici per accorgersi di voi, non vuole nulla di serio e di sicuro non una storia d’amore.. vive in una città piena di possibilità e pensa che ci sia tempo per le cose noiose. Sta meglio solo, si è abituato, esce di casa ed ha tutte le persone che vuole, amici, palestra, chat, sembra non mancargli nulla. E le donne? cercano il principe azzurro, giustamente non si accontentano ma perdono tante occasioni con uomini buoni rovinandosi la vita con uomini che non le amano perchè a Milano sono tutte un po’ masochiste.

A Milano si è circondati sempre da talmente tante persone da riuscire a farsi sentire solo e con un deserto attorno. Un deserto di emozioni perchè è questo quello che trasmettono. Vedo tanto menefreghismo quando accade qualcosa alle persone attorno. Un vecchietto che viene ferito e derubato sul tram potrà suscitare molti commenti tra la brava gente “eh si immigrati”, “eh poverino qualcuno chiami la polizia”, ma di fatto nessuna la chiama. C’è molta omertà anche qui. Ho trattenuto la ladruncola uscita dal tram per qualche secondo ma i maschi attorno a me non ne volevano sapere di aiutarmi. Sono uomini da aperitivi, mica di quelli reali che si offrono per aiutarti.

Alle donne milanesi non importa chi sei ma cosa fai. Alcune per opportunismo altre perchè si sono stancate di offrire la cena al loro uomo che sta insieme a loro per sfruttarle e trattarle male. Sanno di non voler ricevere l’ennesima delusione e si trasformano in donne ciniche.

Come innamorarsi a Milano

Una guida passo passo! Si dice spesso che bisogna vivere senza aspettarsi nulla dalla vita, che il bello arriva quando non ci speravi più eccetera. Ma ad un certo punto si smette di aspettare e di sperare e la tristezza prende il sopravvento diventando cronica. Da quel momento non si ha occhi per nessuno.

Cosa fare per aprire uno spiraglio di luce nel proprio cuore? Ecco come alcuni milanesi cuccano:

  • Per età 40-50: andando a ballare il tango. Può anche non piacervi ballare ma ballando tango le possibilità di trovare donne sole e ballare con loro sale al 90% rispetto alla banale discoteca.
  • Per età 25-40: Nelle serate a Milano durante un aperitivo chic (non quelli soliti, ma quelli organizzati o nelle location più esclusive di Milano) oppure in contrapposizione nei locali più giovani di Milano come il pub Santeria o Frida Milano.
  • Cercate un compagno dello stesso sesso? provate nel quartiere rainbow di Milano a Porta Venezia!

Oppure? scappate da Milano e volate in grecia o sulle isole spagnole, entrambi popolati da fauna proveniente da tutta l’europa!

 

Avete un/a trentenne inutile da segnalare? Scoprite la pagina Facebook Trentenniinutili

Coming soon:

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 



SEGUICI SUI SOCIAL!

Ci puoi trovare su Instagram sotto il nome di @my.trip.map e @disciules
Su Facebook siamo Disciules Blog
Puoi scoprire le nostre offerte di viaggio su Instagram @piccioneinviaggio
Il canale Telegram per le offerte è offerteweekend
Infine, seguici su Tripadvisor



Questo sito contiene link di affiliazione ai prodotti. Potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi collegamenti. Questo non andrà ad incidere sul tuo prezzo.

You may also like

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: