Dove e cosa mangiare a Montagnana

Una visita alla bellissima città di Montagnana grazie a Visit Montagnana in occasione del visit Montagnana blog tour. Potete leggere l’articolo completo su Alla scoperta della città fortificata di Montagnana #visitmontagnanatour.

A Montagnana le possibilità di un pranzo o cena fantastica sono davvero tante e non me lo sarei mai aspettato!

Andrò quindi a mostrarvi i luoghi che ho avuto modo di visitare durante il mio tour ed elencarvi quelli che purtroppo non ho visitato ma altrettanto validi!

Uno dei miei luoghi del cuore è sicuramente la gelateria Dulcis, affacciata sulla piazza e con un’offerta di gelati molto buoni ed artigianali.

Se invece cercate un luogo dove fare aperitivo potete provare direttamente il cornetto con salumi e formaggi della Gastronomia Zanini oppure una degustazione di salumi tipici della città di Montagnana da Hostaria Zanarotti.  

“Posto intimo ed accogliente. Dispone di pochi coperti quindi meglio prenotare nelle giornate clou. Cucina ottima con specialità del posto. Personale gentile ed accogliente. Fornitissimo di vini per tutti i gusti, ma dispone anche di birra o bibite per i piccoli. Prezzo giusto. Posizione centro di Montagnana.”

“Che ne dite di un pasticcino? Alla Pasticceria Caffetteria Favalli consiglio le palline di cioccolato e nel periodo di Carnevale le frittelle (zabaione, crema chantilly, crema). Stellina in meno perché spesso la scelta delle pastine è limitata e per la totale assenza (anche considerate le piccole dimensioni del locale) di posti a sedere. A due passi dalla piazza centrale sotto i portici. Parcheggio antistante lungo la strada.”

Antonella ci mostra una stupenda visuale dei suddetti!

Se siete invece alla ricerca del ristorante perfetto per una cena tipica il mio consiglio è quello di provare Hostaria San Benedetto per provare la cucina tipica padovana con i relativi ingredienti tipici.

“Ottima accoglienza in questo bel locale situato all’interno della cinta muraria di Montagnana. Perfetto per chi cerca un posto dove gustare i sapori della cucina tipica padovana. In particolare, meritevoli di nota gli gnocchi con cannella e uvetta, davvero deliziosi e insoliti, che ricordano i piatti rinascimentali. Ho assaggiato anche gli asparagi fritti e nel menu non manca il prosciutto crudo, prodotto tipico locale. Ambiente raffinato ma al contempo familiare per questo ristorante ricco di tradizione.”

Nella foto vediamo gli gnocchi con burro, cannella e uvetta che si sono rivelati una scoperta prelibata, così come i ravioli con l’erba di San Pietro! Per finire, mi è molto piaciuto il Moscato Zanovello.

(prezzo per una cena completa circa 40 euro)

Infine, di altissimo livello troviamo il ristorante Aldo Moro   caratterizzato da un ambiente raffinato, dove, in ognuna delle singole sale da pranzo, i nostri ospiti possono trascorrere momenti resi deliziosi da un’ottima cucina.

Conoscere e riscoprire i sapori tipici della tradizione della nostra terra locale e della cucina nazionale. Il nostro prosciutto dolce o il baccalà preparato secondo la ricetta della nostra nonna Luigia.
Le proposte della Tradizione che ci riportano ai profumi e sapori di un tempo…

Risultati immagini per Aldo Moro montagnana

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: