Home freebie Calendario dell’avvento fai da te: scatole piramide

Calendario dell’avvento fai da te: scatole piramide

by Matilde

Se per questo Natale volete sorprendere i vostri cari con un Calendario dell’Avvento fai da te – ma altrettanto buono – ecco tutto ciò che vi serve per metterlo in pratica!

Per la realizzazione utilizzeremo delle scatole a triangolo/piramide costruite a partire da un foglio spesso colorato. Non è necessario che il foglio sia tanto spesso, basta un foglio A4 con grammatura 380 g/m o per intenderci anche i cartoncini dei flyer un po’ spessi vanno bene.

MATERIALE OCCORRENTE:

  • 5 fogli A4
  • Lacci in cuoio o nastrini rotondi
  • un righello di metallo o taglierino
  • forbice

In questo caso ho utilizzato 5 fogli A4 per la realizzazione di 25 scatoline. Ovviamente dipenderà dalla grandezza che deciderete di utilizzare. Per la ricetta che vedete più in basso la grandezza minima dovrà essere almeno in doppio di quella utilizzata. Per capire quanto grandi vi servono le scatoline non dovrete quindi solo tener conto della larghezza di ciò che vorrete mettere dentro ma anche dell’altezza. Ecco qualche immagine esplicativa:

Ok, in matematica non sono mai stata brava per cui la soluzione è: per capire la grandezza che dovrà avere la vostra scatola per contenere quel che volete contenere fate prima una prova: piegate un foglio in 3 parti, sistemate il vostro oggetto in mezzo e richiudetelo a triangolo con gli altri due. Se non si deforma è la grandezza giusta.

La grandezza che ho indicato io è circa quella di una caramella, ma se volete seguire la ricetta con i dolcetti personalizzati vi servirà almeno il doppio. Ecco di seguito i due modelli scaricabili (anche se il mio consiglio resta questo: disegnate la vostra scatolina sulla base delle vostre esigenze. Prendete questo modello solo come riferimento. Potrete decidere di stamparlo in varie dimensioni così da avere grandezze differenti da provare.

IL MODELLO SCARICABILE

Cliccate sull’immagine per aprirla e scaricarla gratuitamente.

Per piegare le ante basterà un vecchio righello in metallo o un taglierino (dall’altra parte della punta, dove non taglia) e andare a premere (come ad usare un reale taglierino) su tutti i bordi piegabili (ovvero tutti!) Così sarà più facile piegare il vostro modellino.

Per praticare i fori utilizzate delle forbici a punta (non di metallo, quelle dell’ikea per intenderci andranno benissimo) così da forare 4 o 3 buchi per ogni “anta” facendo girare la punta come un trapano. Se le vostre forbici non hanno la punta particolarmente tagliente potreste praticare il foro tenendo sotto al foglio il vostro dito. Ovviamente se la punta della forbice non taglia!

Per legare il tutto potete seguire questo schema qui sotto:

Finito! tirate il tutto ed avrete il vostro modellino pronto per essere riempito delle migliori prelibatezze!

SUGGERIMENTO:

Potete anche variare! Non serve necessariamente crearli tutti triangolari. Variare con pacchetti a forma di caramella o altri ancora semplici pacchetti andrà benissimo e creerà un po’ di movimento.

Processed with VSCO with a6 preset

Con cosa li riempo? Il blog “Il topolino del burro” propone questa buonissima ricetta di biscotti tirolesi con confettura di lamponi!

Scopri la ricetta



SEGUICI SUI SOCIAL!

Ci puoi trovare su Instagram sotto il nome di @my.trip.map e @disciules
Su Facebook siamo Disciules Blog
Puoi scoprire le nostre offerte di viaggio su Instagram @piccioneinviaggio
Il canale Telegram per le offerte è offerteweekend
Infine, seguici su Tripadvisor


Questo sito contiene link di affiliazione ai prodotti. Potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi collegamenti. Questo non andrà ad incidere sul tuo prezzo.

Leave a Comment

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: